Guida pratica per avere successo nel festival senza passare dalla biglietteria

successo nel festival
Semplice e facile passi per diventare un’icona della scena festivalera
Così come il film, o almeno la penso così. Sono stati in grado di vedere alcuni nastri in film club di alimentazione, in parte volendo non link per il ragazzo o la ragazza con la maglietta del Che, i capelli blu e un tatuaggio di “non uno di meno”. Si gettò Godard, Fellini, Tarkovski, Ozu, Antonioni, e Bresson. Non si capisce più e si sonno in più, ma tra i discorsi ascoltato captaste informazioni sufficienti per essere in grado di fingere di conoscere l’argomento.

Hai terminato la scuola, la band post-rock non ha un lavoro e la possibilità di lavorare nell’azienda di famiglia, non si desidera. Il tuo libro di poesie appena comprato i tuoi cugini e la compagnia teatrale in cui si correva. Cosa fare ora?
Per fortuna, c’è il mondo del cinema, sì, che si acercaste solo per alimentare il vostro ego e la vostra aria di intellettualità. Si conoscono alcuni dettagli tecnici, ma, in generale, si sta ancora perso in questione. Non c’è nulla che non si hanno; il cinema è una zona molto fertile, per qualsiasi individuo, con poco da dire e molto da vantarsi. In particolare, il circuito dei festival del cinema, dove i nastri “bella e istruita” (traduzione: noioso e pretenzioso) sono quelli che contano.

Assicurati che il tuo film sia entusiasmante

entusiasmante
Naturalmente, come avete appreso come un “bluffear” a questo punto, e che è la questione di intellettualismo richiede un alto grado di posa e di emulazione. Se non avete qualcosa di importante da dire a loro, tu farai credere che il film di dire qualcosa. Potrai ricevere dei premi, la fama e anche benefici economici per produrre più nastri nuda, ma vestita con un filo invisibile, la magia, e il vostro compito sarà quello di vendere che la linea per i creduloni e facile da impressionare.

Sai già cosa vuoi fare, ora avete bisogno di strumenti e di un piano per iniziare la vostra carriera di successo come regista e art festival. Prima le cose, il denaro, anche il nastro più infame, hai bisogno almeno di un moderato bilancio. Se la vostra famiglia è benestante e sono convinto che non si sarà mai in grado di sopravvivere in un lavoro di verità è sicuro per il finanziamento di uno o più, dei tuoi progetti artistici. Anche il governo utilizza i soldi dei contribuenti per finanziare il nastro attraverso un partenariato con imcine), quindi è probabile che si dovrà iniziare con una breve e conquistare, questo, combinato con un RP il modo giusto per feste inizierà a prendere forma.Così hai già un budget, alcune brevi incoerente catturato l’attenzione della gente da parte di un festival. Hai fatto la connessione, la tua zia che ti permette di far uscire un buon biglietto di pensione e hai una squadra di incapaci e arroganti, non in modo arrogante come chiara. È il momento di fare il film, ma non hanno la minima idea di che film. Fusilarte un nastro è una facile via d’uscita, ma qualcosa fatto di pietra e una volta di più, non hanno la più pallida idea di come scrivere una trama con personaggi che sono definite e sviluppate. Una volta di più, non temere, qui sono alcune opzioni che è possibile sparare:

Storie di migranti

migranti
Uno dei temi preferiti della confraternita del cinema “d’arte” è il tema della migrazione, ma in particolare, per fingere di cura della migrazione. È perfetto per generare una simpatia ricattatore nel visualizzatore, oltre a fare riferimento a loro sentimento nazionalista più infantile. Se il nastro che dice o non qualcosa di rilevante, circa la migrazione è il meno, è quello di mostrare messicani poveri e indifesi e se è possibile per qualsiasi americano tirannia. Niente di meglio che sfruttare la paranoia xenofobo con l’arrivo di Briscola di potere che, con più di questi nastri.

Un documentario sui membri della famiglia o persone eccentriche
Un altro treno di mame con spazio sufficiente per essere affrontati, si risparmia tempo, denaro e soprattutto di sforzo. Questo ragazzo è improbabile che il resto della vostra famiglia evita, che vive da sola e ricordi che può o non può essere stato inventato. Che era un soldato dell’esercito di Zapata, che era un agente infiltrato movimenti studenteschi per il PRI, che ha incontrato Frida. Basta accendere la fotocamera e di lasciare a lui di abitare con i loro deliri. Se non si dispone di uno zio, per i vagabondi per le strade, solo bruciare, e sostiene che fanno un “social studio sull’abbandono nelle grandi città del nostro paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *