Festival del cinema dei Diritti Umani

festival del cinema
Organizzare nel paese un festival per i Diritti Umani al di là del semplice fatto di essere un festival di film.Grandi eventi sociali per la sua dimensione, il carattere e la profondità di esercitare un’influenza diretta sulla produzione di coscienza dei propri membri, e in cui più si riflette tutto questo, in ambito culturale, in cui artisti, scrittori e creatori di media audiovisivi incarna le loro impressioni sul progetto. A livello universale il tema dei diritti umani rimane uno dei più critici nell’attuale momento, e il mezzo cinematografico è anche una delle opzioni di copertura assicurativa maggiore di esprimere le sue infinite sfaccettature. Così innumerevoli produttori e registi facendo eco a questo problema, manifestano i loro punti di vista direttamente attraverso il mondo delle immagini in movimento.

Film sulla situazione socio-politica

Film sulla situazione socio-politica

In Colombia, per fortuna, ci sono anche molti più film che si pensa al particolare, anche se la sua visibilità e la conoscenza non corrispondono con la necessità della sua diffusione, ancora di più, con le caratteristiche situazione socio-politica della nostra società e la permanente violazione e la violazione e il disprezzo dei diritti umani elementari. Produzioni che, generalmente, la mancanza di spazi in cui progetto e ‘ noto, che è a dire, il vecchio problema di distribuzione e mostra che sia affligge il colombiano film in generale.
Quindi, c’è un festival del cinema per i diritti umani è qualcosa di degno di evidenziare, e prima che tutto ciò che merita il sostegno di vari enti e degli organismi, al fine di rafforzare un evento di questo tipo, come anche per la loro promozione e la conoscenza. Un festival che nasce dallo stesso bisogno di sapere ciò che è fatto in particolare in diverse parti del mondo e del nostro paese, che è il minimo che si diffonde per i posti di lavoro dei nostri connazionali. “Una finestra per la diffusione di opere audiovisive di registi, produttori e registi che affrontare questo argomento non hanno notevole capacità di distribuzione e di proiezione del suo lavoro”, nelle parole degli organizzatori.

Il tema in quanto tale, e inquadrata nell’già molto ricca storia del cinema mondiale, è parte di un più ampio spartiacque chiamato “cinema sociale e politico” con più film di quanto si pensi, risalente alla loro piccola artistico inizi fino all’immenso flusso di oggi, passando attraverso molti film classici della universal e tra cui un intero flusso di tanta fama e una fonte di ispirazione: il neorealismo italiano. Questo cinema sociale e politico, per sua natura, la negazione di un film pieno di evasione e di alienazione, non è sempre di natura commerciale, anche se ci sono molti registi che, titolari di alcune sensibilità e impegno per la loro realtà sociale, e di decidere di lavorare per illustrare e mostrare in proporzioni diverse sfumature di una situazione di ingiustizia, iniquità e dell’ingiustizia. Come si spiega che queste realizzazioni di solito non hanno i mezzi e canali normali per la sua esposizione, e così, festival di questa natura vengono convertiti in un unico spazio, in modo che possano mostrare il loro lavoro, di solito è sempre pieno di valore e film, tutti di grande valore civico, innalzando la sua voce di protesta. Ciò spiega anche l’importanza di un festival come questo.

Diritti Umani

 Diritti Umani
Organizzare nel paese un festival per i Diritti Umani al di là del semplice fatto di essere un festival di film. L’unica situazione del paese in un lungo, lungo, lungo conflitto armato, indipendente, di essere sul punto di raggiungere un cessate il fuoco, porta a molte, molte, molte situazioni di violazioni dei diritti umani fondamentali, che sono un vero e correlare in modo molto ricca e variegata produzione di film, che, a sua volta, la stragrande maggioranza non sa nemmeno. In queste condizioni e con questo è già sufficiente per costruire una grande festa all’argomento. Fortunatamente, i suoi organizzatori punto di essere parte del concerto internazionale, oggi non è possibile altrimenti, e quindi invitare un link a una grande quantità di lavoro in particolare, visto da diverse culture, i concetti e le idee, che offre insieme un Festival che mette in mostra, progetti, e si discute di un fatto che colpisce l’umanità del secolo corrente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *